Peckham, il distretto situato a sud est di Londra, all’interno del  London Borough of Southwark e a circa 5 km dal  Charing Cross, è il luogo ideale per ogni artista che vuole respirare la vera arte per le vie di Londra, è in questa zona che l’artista Matteo Mauro ha iniziato la sua carriera nel mondo dell’arte contemporanea. Il suo nome ha origini sassoni e si riferisce  al fiume Peack, che si irradiava lungo tutto il distretto prima di essere chiuso e trasformato in una vera e propria pista ciclabile.Ma la vera chicca del luogo è il centro artistico estivo Bold Tendencies che è aperto nei mesi più caldi appunto e che, grazie ai suoi 4 piani di parcheggio permette a chiunque di poter godere di un’incantevole vista sul centro di Londra e non solo: è uno dei pochi posti, in questa costosissima città, da qui si può assistere a concerti, letture di poesie, o concerti classici a prezzi accessibili.

A vederlo oggi non si direbbe, ma questo posto negli anni ’70 subì un periodo di decadenza molto forte tanto che era considerata una delle zone residenziali dell’occidente più povera, una sorta di “pozzo” londinese. Fortunatamente a partire dagli anni ’90, Peckham, grazie ad una complessa riqualifica delle aree più a rischio e grazie ai finanziamenti Europei è rinata. Uno  dei tratti caratteristici di Peckham il Park Arch, costruito nel 1994, sarà però demolito e sostituito da 19 appartamenti. Ma oggi fortunatamente Peckham rappresenta il centro nevralgico dell’arte londinese, con la sua sede d’arte più consolidata: la South London Gallery che di recente è stata inglobata dalla fondazione Guggenheim.

Questa vera e propria roccaforte dell’arte offre continue istallazioni e mostre, sempre cariche di nuovi spunti, il tutto nell’incantevole atmosfera  di un’ex caserma dei pompieri. E se hai voglia di un po di sana arte sperimentale non puoi non visitare l’Arcadia Missa, una galleria che si affianca ad un noto meccanico del luogo e che concentra i suoi spunti sul lato ideologico ed intellettuale dell’arte prediligendo i giovani artisti sconosciuti di Londra.

Tra le gallerie più rinomate, invece, non dimenticarti di visitare le gallerie più conosciute: Peckham Springs, Copeland Park e il centro culturale MYO con la galleria Peckham Levels.

Matteo Mauro Peckham London